Prosegue la campagna per la Carta dei diritti universali del lavoro

Prosegue in tutta Italia la campagna nazionale della Cgil per la Carta dei diritti universali del lavoro. Sono migliaia le assemblee in programma nei luoghi di lavoro per illustrare le linee guida di quella che diventerà una proposta di legge di iniziativa popolare.

La Carta per i diritti universali del lavoro è la riscrittura del diritto del lavoro in nome di un principio di uguaglianza che travalichi le diverse forme e tipologie nelle quali esso si è diversificato e frammentato negli anni. Tutta la Cgil è impegnata in un grande confronto che mette al centro le tutele dei lavoratori, in questi

anni attaccate e indebolite da un pervicace processo di destrutturazione. Le tutele di tutti, non solo dei  subordinati pubblici e privati; la Cgil parla anche a tutta la galassia dei lavoratori parasubordinati, veri o finti autonomi, a professionisti e atipici, flessibili, precari, discontinui.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento