AUTO TRAVOLGE MANIFESTANTI DAVANTI SEDE MIUR: SGOMENTO E RABBIA

Sgomento e rabbia. Questi i sentimenti espressi, in una nota, dai responsabili cittadini di Cgil e Filcams, Walter Schiavella e Giovanni Nughes, dopo la tragedia avvenuta questa mattina davanti alla sede del Miur a Napoli. "La morte del lavoratore stroncato da un infarto per aver tentato di rincorrere il pirata della strada che aveva travolto due manifestanti - sottolineano Schiavella e Nughes - ci lascia senza parole. Le forze dell'ordine facciano immediatamente chiarezza sulla dinamica di quanto accaduto e individuino il responsabile e i motivi di questo folle gesto". "Davanti al Miur - aggiungono Schiavella e Nughes - era in corso una manifestazione dei lavoratori addetti alle pulizie scolastiche che sollecitavano la partenza del piano di investimenti e di attività annunciato per l'inizio del 2017 ma ancora fermo al palo. Risorse che consentirebbero di dare respiro a lavoratori che da mesi di dibattono tra cassa integrazione e disagi occupazionali di ogni tipo. Nessuno adesso strumentalizzi questa tragedia".

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento