DISEGUAGLIANZE NELLE CITTA’ METROPOLITANE: MERCOLEDI 15 GENNAIO INCONTRO PROMOSSO DALLA CGIL A NAPOLI CON SINDACALISTI E ISTITUZIONI

"Contrastare le diseguaglianze, governare le trasformazioni: le nuove sfide per la rappresentanza sociale nei contesti urbani". E' il tema dell'incontro promosso dalla Cgil di Napoli per mercoledi 15 gennaio alle ore 9,30 presso il salone G.Federico nella sede di via Toledo 353. Il dibattito prenderà spunto dal volume "Le mappe della disuguaglianza. Una geografia sociale metropolitana" di Salvatore Monni, dell'Università Roma 3 e Federico Tomassi, della Agenzia per la coesione territoriale. Il volume – costruito come un percorso che si snoda attraverso una dettagliata serie di mappe a colori – traccia una geografia delle disuguaglianze tra i quartieri delle quattro città metropolitane: Roma, Milano, Napoli e Torino. Gli autori, con grande rigore scientifico e forte passione civile, raccontano la complessità sociale e spaziale delle quattro aree metropolitane, mostrandone le tante sfaccettature e le disuguaglianze che le attraversano. Una complessità con cui anche il sindacato dovrà confrontarsi.
L'incontro sarà introdotto da Cinzia Massa, della segreteria Cgil Napoli. Interverranno i segretari generali Cgil di Roma, Michele Azzola; Milano, Massimo Bonini; Napoli, Walter Schiavella; Torino, Enrica Valfrè. Di spessore anche le presenze istituzionali, con il vicesindaca metropolitana di Milano, Arianna Censi, l'assessore al decentramento e alle periferie di Torino, Marco Giusta, il vicesindaco di Napoli, Enrico Panini. A completare il panel dei relatori, il segretario generale della Cgil Campania, Nicola Ricci e la Cgil nazionale, con Sandro Del Fattore. Coordina la discussione, Raffaele Paudice, della segreteria Cgil di Napoli.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento