CORONAVIRUS: CGIL CISL UIL, ADOTTARE MISURE PER TUTELARE LAVORATORI E LAVORATRICI

“I recenti interventi del Governo per contenere la diffusione del virus Covid-19, resi necessari dalla situazione sempre più drammatica, impongono a tutti quanti comportamenti rigorosi e coerenti con tale finalità anche e soprattutto nei luoghi di lavoro. Come ci sollecitano le nostre strutture di categoria è quindi urgente che in ogni luogo di lavoro vengano adottate tutte le misure necessarie a garantire la salvaguardia della salute e sicurezza di lavoratori e lavoratrici”. E’ quanto affermano, in una nota, i segretari generali di CGIL CISL UIL di Napoli, Walter Schiavella, Gianpiero Tipaldi e Giovanni Sgambati. “Servono quindi - secondo CGIL CISL UIL - azioni coerenti e soprattutto è necessario dare indicazioni chiare a lavoratori e lavoratrici. In particolare occorre che le attività economico-produttive si adeguino subito al nuovo contesto e alle norme e alle prescrizioni definite nei recenti DPCM”.

“Qualora non ci siano le condizioni per adottare tutte le soluzioni necessarie ad assicurare la tutela della salute dei lavoratori e delle lavoratrici - aggiungono i tre segretari generali - occorre sospendere le attività produttive attraverso appositi accordi con le organizzazioni sindacali e con le RSU accedendo al pieno utilizzo degli ammortizzatori sociali, con l’impegno da parte delle imprese di mantenere tutta la forza lavoro. Le strutture di CGIL CISL UIL, i delegati e le RSU/RSA sono disponibili a negoziare specifiche intese, a livello territoriale e nei luoghi di lavoro, per gestire la difficile e inedita situazione di emergenza”.

CGIL CISL UIL chiedono quindi “alle istituzioni preposte, al Prefetto e soprattutto alle Associazioni datoriali di mettere in atto azioni e comportamenti coerenti con la finalità di contrastare la diffusione del virus e di garantire la salute e il reddito di tutti i lavoratori interessati”.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento