INCENDIO ADLER OTTAVIANO: SCHIAVELLA E DE CARO; SI MUORE ANCORA DI LAVORO, ISTITUZIONI RAFFORZINO MISURE SICUREZZA

“Si muore ancora di lavoro. Ad Ottaviano, nello stabilimento Adler plastic,  a seguito di uno scoppio, ha perso la vita un operaio e sono rimasti gravemente feriti alcuni suoi compagni. Solo per un fortuito caso si è evitata una strage”. E’ quanto affermano, in una nota, il segretario generale della Cgil di Napoli, Walter Schiavella ed il segretario generale della Filctem Cgil Napoli e Campania, Vincenzo De Caro. “Proprio ieri infatti - ricordano Schiavella e De Caro - era ripresa la produzione e in fabbrica erano presenti pochi lavoratori”. “Si faccia piena luce - concludono - sulle cause e sulle eventuali responsabilità. Ci stringiamo attorno ai familiari del lavoratore morto e chiediamo alle istituzioni preposte di rafforzare tutte le misure necessarie a garantire la sicurezza sul lavoro”.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento