BAGNOLI: CGIL CISL UIL NAPOLI INCONTRANO IL COMMISSARIO FLORO FLORES

I segretari generali di Cgil Cisl Uil di Napoli, Walter Schiavella, Gianpiero Tipaldi e Giovanni Sgambati, hanno incontrato il commissario per Bagnoli, Floro Flores e i rappresentanti di Invitalia per costruire, come viene precisato in una nota del sindacato, "una modalità di lavoro partecipato, insieme alle parti scoiali, per il futuro di Bagnoli che deve diventare un modello di recupero del territorio e di sviluppo economico e sociale di un'area che da troppi anni attende risposte".
"Il sindacato - prosegue la nota - ha chiesto al commissario che tutte le fasi, dalla bonifca alla apertura dei cantieri, vengano concertate, anche insieme alle organizzazioni di categoria, al fine di rendere i processi sempre più in sicurezza, trasparenza e legalità. Il commissario ha chiesto al sindacato di lavorare in sinergia affinché a livello nazionale e locale venga recepita la clausola sociale".
Nel corso dell'incontro è stato ricordato che si sta mettendo a punto, con Invitalia, un piano dettagliato sulle attività svolte negli ultimi diciotto mesi e su quelle da programmare.
"Dopo i lavori di bonifica sull'area ex Eternit - ricordano Cgil Cisl Uil di Napoli - entro fine anno finalmente saranno aperti i cantieri, cosi come da PRAU e si potrà partire finalmente con la cantierizzazione delle diverse infrastrutture".
"Bagnoli futura - concludono Cgil Cisl Uil - rappresenta per Napoli e per la Campania, una imperdibile occasione di sviluppo e di lavoro. Si dovrà lavorare, tutti insieme, per assicurare la crescita del territorio".

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento