Landini e Schiavella inaugurano la sede Cgil Filt al Porto di Napoli

Il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini ha inaugurato oggi con il segretario generale della Cgil di Napoli, Walter Schiavella, il segretario generale della Cgil Campania, Nicola Ricci e il segretario generale della Filt-Cgil Campania, Amedeo D'Alessio la nuova sede della Cgil e della Filt al Porto di Napoli.
"Ricostruiamo una nostra presenza costante - ha affermato Schiavella - per riconnettere e riunificare il lavoro con una azione di contrattazione inclusiva. Questo è uno dei più grossi luoghi di lavoro a Napoli. Da qui può ripartire lo sviluppo della città, ma è anche uno dei luoghi dove il lavoro è più frammentato, diviso, sfruttato. La nostra presenza qui vuole essere un luogo di incontro, di costruzione di strategie negoziali, ma anche di tutele individuali".
Il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini ha sottolineato l'importanza di una sede in un luogo in cui dovrà svilupparsi una iniziativa sindacale che riunifichi il lavoro e una azione di tutela per i diritti, a partire da quella alla sicurezza.
"Si continua a morire di lavoro - ha detto Landini - siamo di fronte ad un problema che non è ancora risolto. Dobbiamo assolutamente affermare la cultura che la salute e la sicurezza sono un investimento e non un costo".
Secondo Landini non basta "non dimenticare i lavoratori che sono morti, ma occorre mettere al centro della discussione, delle leggi di questo Paese, la tutela, la salute, la sicurezza delle persone".

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento